Antonio Colasanto - Aging Project UniUPO

Laureato in “Chimica e Tecnologia Farmaceutiche” presso l’Università del Piemonte Orientale, con un elaborato di tesi finale dal titolo “Trattamento con acqua ozonizzata nell’industria alimentare: metodiche per la valutazione dell’impatto sulle caratteristiche compositive della carne”. Successivamente ho svolto un periodo di 6 mesi di borsa di studio per addestramento e perfezionamento alla ricerca presso il laboratorio di Chimica degli alimenti dei prof. M. Arlorio e J.D. Coïsson, lavorando ad un progetto dal titolo “Applicazione di metodi di analisi per il controllo dell’impatto di tecniche innovative nella conservazione di alimenti”. A giugno 2019 hao superato l’esame di Stato per l’abilitazione alla professione di farmacista ed a dicembre 2019 ha ricevuto il premio come “miglior laureato del corso di laurea magistrale in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche per l’anno accademico 2017/2018”. Dal primo novembre sono iscritto al corso di dottorato in “Food, Health and Longevity”.
Le mie principali passioni sono la pesca e la cucina. La seconda in particolare ha contribuito ad aumentarmi la popolarità e la benevolenza all’interno dell’ambiente universitario! D’altronde “non si può pensare bene, dormire bene, amare bene, se non si ha mangiato bene” (Virginia Woolf).

Anno accademico di inizio: 2019/2020

Curriculum: Food

Tutor: Prof. Marco Arlorio

Filone di ricerca

Alimenti funzionali e ingredienti per un’alimentazione salutistica: caratterizzazione, bioaccessibilità, funzionalità e prospettive tecnologiche.
Le ricerche che si intendono intraprendere nell’ambito del Dottorato di Ricerca, riguarderanno lo sviluppo di ingredienti e alimenti funzionali per un’alimentazione salutistica. In particolare, si intende caratterizzare il profilo chimico-nutrizionale di alimenti ricchi in sostanze bioattive nonché formulare
ingredienti innovativi, rendendoli disponibili anche per studi in vivo. Saranno valutate la bioaccessibilità degli stessi e l’interazione dei bioattivi con il microbiota. Infine, sarà valutato l’effetto delle tecnologie di processing (formulazione, produzione, sanitizzazione/stabilizzazione termica, cottura) sugli
ingredienti/alimenti sviluppati.


Iscriviti alla Newsletter

* Richiesti

Scegli la newsletter

Consenso all’utilizzo dei datiAging Project userà le informazioni che fornisci al solo scopo di inviarti la newsletter richiesta.

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando sul link che trovi nel footer dell'email. Per informazioni sulla Privacy Policy clicca qui.

Cliccando su "Acconsenti", accetti anche che le tue informazioni saiano trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Ulteriori informazioni sulle privacy di Mailchimp qui