Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Il microbiota intestinale e le patologie colorettali

Settembre 18 @ 14:00 - 15:00

Due seminari con lo scopo di analizzare l’interazione tra microbiota intestinale e organismo ospite, indagando i fattori principali coinvolti nella patogenesi, nella prevenzione e nella cura delle malattie colorettali, enfatizzandone, in particolare, le implicazioni chirurgiche.

Relatrice, la dottoressa Elisa Francone, docente presso il DISS (dipartimento di Scienze della Salute) dell’Università del Piemonte Orientale e Dirigente Medico presso la Clinica Chirurgica, AOU Maggiore della Carità di Novara.

Primo appuntamento il 30 luglio 2020 h 14:00:  The role of gut microbiota in colorectal cancer (Il ruolo del microbiota intestinale nel carcinoma colorettale),

Il secondo seminario The role of gut microbiota in inflammatory bowel disease (Il ruolo del microbiota intestinale nella malattia infiammatoria intestinale), si terrà l’18 settembre 2020 h 14:00

Il microbiota intestinale è un ecosistema complesso, composto da un’abbondante comunità di microorganismi commensali che, insieme con i loro geni, costituiscono il microbioma intestinale. In condizioni di benessere, il microbiota intestinale interagisce con l’ospite in una variegata quantità di processi fisiologici. Tuttavia, uno squilibrio nella composizione del microbiota a favore di patogeni opportunisti può compromettere l’omeostasi della mucosa colica e le sue funzioni di barriera, danneggiando le cellule epiteliali e promuovendo l’attivazione del sistema immunitario e l’instaurarsi dell’infiammazione cronica, condizione associata ad un’ampia gamma di malattie dell’apparato digerente, comprese la malattia infiammatoria intestinale e il carcinoma colorettale.

In considerazione del ruolo del microbiota nella genesi e nello sviluppo delle principali patologie colorettali, recentemente è emersa la possibilità di utilizzare biomarcatori connessi al microbiota stesso come strumento sia diagnostico sia prognostico. Questi presupposti hanno inoltre prodotto un crescente interesse per lo studio di terapie associate al microbioma, la cui applicazione si sta dimostrando promettente nella prevenzione e nel trattamento di queste patologie così frequenti, la cui diffusione è destinata ad aumentare nei prossimi decenni.
Attualmente, tra le strategie terapeutiche in via di sviluppo, si annoverano il trapianto di microbiota fecale, l’utilizzo di antibiotici selettivamente attivi su una determinata popolazione batterica, l’utilizzo di pre- e probiotici, la “phage therapy” e, senza ombra di dubbio, la dieta, proposta come uno dei fattori capaci di influenzare in maniera più significativa il microbiota intestinale, con effetti che si manifestano a livello immunologico e metabolico.

 

Il seminario, in lingua inglese, può essere seguito sulla piattaforma GOOGLE MEET
https://meet.google.com/erj-khhgjhc?hs=122&authuser=0 

 

Credit: Darryl Leja, NHGRI

Dettagli

Data:
Settembre 18
Ora:
14:00 - 15:00
Sito web:
https://meet.google.com/erj-khhgjhc?hs=122&authuser=0 

Luogo

Web Seminar