Una revisione della letteratura scientifica è uno studio di secondo livello, cioè uno studio che sintetizza i risultati di studi di primo livello (per esempio una selezione di studi controllati randomizzati o di studi di coorte).

Si distinguono diversi tipi di revisione della letteratura, sulla base degli obiettivi e delle metodologie:

  • Revisioni sistematiche: utilizzano una metodologia standardizzata
  • Meta analisi: combinano dati quantitativi
  • Revisioni non sistematiche : non utilizzano una metodologia standardizzata,

Le revisioni non sistematiche comprendono diverse tipologie: revisioni narrative, revisioni ermeneutica (focalizzata sulla riflessione e l’interpretazione, più che sulla completezza della selezione della letteratura), realist review (considera i meccanismi causali che producono un effetto in contesti o con circostanze specifiche e reali, non in contesti astratti o di laboratorio); revisioni metanarrative (ricostruiscono la storia della ricerca in un determinato campo).

In generale le revisioni non sistematiche si propongono di rispondere a quesiti più ampi e generali, mentre quelle sistematiche si concentrano sulle valutazioni metodologicamente più rigorose di interventi/trattamenti specifici.

Bibliografia